Recent Post

Sconti incredibili sui gadget ...

- September 9, 2018

1890: il numero magico della S...

- September 9, 2018

SEO per Aziende: Avanti Tutta ...

- September 9, 2018

Vuoi fare soldi sul web? No e-...

- September 9, 2018

Seo Per Aziende; Dimentica la ...

- September 9, 2018
img

SEO Killer: dove nascondere un cadavere della concorrenza

Posted by:

Chiunque fa SEO è un potenziale assassino, deve uccidere la concorrenza, il gioco è a somma zero:

mors tua, vita mea…

Non cambia se entri nelle prima dieci pagine(100 risultati) o nella SERP della prima pagina, o addirittura ai primi tre posti fino ad arrivare al primo:

se entri tu, un altro deve uscire i posti sono contati e precisi nessuna eccezione!

Il miglior posto dove nascondere un cadavere…

Fare fuori qualcuno non ci vuole poi molto, ti sta antipatico e lo elimini, i problemi nascono dopo.

Dove e come far sparire il cadavere perché non venga più ritrovato?

Come fare per evitare l’effetto chiesa convento, dove i bambini morti scappano fuori ad ogni restauro?

Come essere sicuri che nessuno andrà mai neanche per sbaglio nel posto dove è la fossa del consulente SEO da noi ucciso, che guarda il mondo com’è strano a volte, è proprio accanto alla tomba degli ex due vicini che mi erano diventati insopportabili…

La difficoltà ti dicevo non è nell’uccidere, killerare, togliere dal mondo qualcuno, ad esempio la concorrenza:

il problema vero è far sparire il cadavere!

Non so se dirlo o no, magari ho la tastiera sotto controllo…

Vabbè te lo dico, il lettore prima di tutto:

Il miglior posto dove nascondere un cadavere è la seconda pagina di Google!

Nessuno lo troverà mai!

Non salterà fuori perché nessuno va mai nella pagina due della SERP!

Quando qualcuno vi capita per sbaglio nemmeno guarda o legge niente, torna subito alla prima pagina Google della sua SERP.

Pur essendo un luogo ad un solo clic di distanza nessuno vi va mai, sembra quasi che sia stato rimosso chirurgicamente dalle coscienze.

I più non sanno nemmeno che esiste un qualcosa chiamato seconda pagina Google.

Magari nemmeno tu lo sapevi, però potresti già averne bisogno, le situazioni sono tante:

sono due anni che ti parcheggia davanti che non puoi uscire con la tua di auto, ora ha rotto veramente gli scatoloni.

  • Gli hai già rigato 3 volte l’auto nuova e non l’ha capito

  • Gli hai sgonfiato le gomme e non l’ha capito

  • Hai squarciato con un coltello le sue quattro ruote ed ancora insiste.

  • Quando lascia i finestrini leggermente aperti gli ci infili un topo morto da almeno 10-12 giorni che è quando esala meglio il suo buon odore stile ArbreMagic “Eau de Fogne de Calcutte” e non comprende…

Meglio eliminare il problema alla radice:

farlo fuori, toglierlo di mezzo che così non ci pensi più una volta per tutte.

 

Il punto debole del SEO killer, dell’HitMan della SERP è dove nascondere il cadavere…

Sembra facile far sparire uno, nei films telefilms la fanno tanto semplice…

Basta comprare 200 litri di acido, buttarlo nella vasca e voilà il gioco è fatto!

Le vasche oggi sono tutte di materiale plastico, un acido potente scelto male potrebbe persino sciogliere la vasca stessa.

C’è anche da considerare il riuscire a trovare 200 litri di acido, non siamo in USA che vendono formati enormi di tutto.

Un altro sistema molto usato per far sparire gli antipatici era usare i cadaveri al posto del calcestruzzo-cemento armato, prendendo due piccioni con una fava:

notevole risparmio e cadavere sparito!

Purtroppo l’edilizia è ferma, inoltre il cemento armato si è visto ormai da un bel po’ che non è+ eterno come pensavano all’inizio.

Al contrario la sua vita è molto breve anche se tenuto bene con manutenzioni regolari, quindi vedersi risaltare fuori come zombi gli antipatici di 30-50 anni prima non è una gran cosa.

 

Il consulente SEO Killer e l’animale più pulito ed intelligente del mondo!

Di natura sarebbe un animale molto pulito, è molto più intelligente del cane e si affeziona in modo splendido e veloce, queste per dirne solo qualcuna delle sue caratteristiche positive, ne ha molte altre.

Hai capito di chi sto parlando?

Veramente facile da indovinare, vi do un aiuto:

è famoso per il prosciutto, salame, costoleccio, salsicce e cento mille altre cose ottime.

Hai capito ora che l’animale è il maiale, il porco, il verre o la troia…

Animale intelligente ed affettuoso purtroppo per lui è troppo buono da mangiare!

Cosa c’entra il maiale con la SEO Killer?

Noi mangiamo il maiale, il maiale può mangiare l’umano cadavere da far sparire.

Anche questo era un sistema molto in voga fino a vari anni fa, come sopra facevi due servizi con unica cosa:

nutrivi i maiali e facevi sparire l’incomodo antipatico morto.

Oggi i maiali normali che vivono nel loro minilocale con piccola corte(detto stanzino dei maiali) soo di fatto estinti, rimane solo i grandi capannoni con migliaia di lattonzoli all’ingrasso forzato. Veramente difficile dargli la carne da mangiare.

 

Il mondo cambia velocemente per il consulente SEO

Chiunque fa SEO lo sa, i cambiamenti sono continui e veloci, ciò che funziona oggi potrebbe danneggiarti domani, non puoi rilassarti troppo altrimenti sarà il tuo di cadavere di cui qualcuno deve  disfarsene!

 

Far sparire il cadavere?   Seconda pagina Google miglior posto dove metterlo!

Alcuni ingenui appena arrivati nel mondo criminale e violento dei consulenti SEO, non riescono ad accettare che questo mondo sia davvero così senza legge alcuna, con duelli continui per essere visibile nella SERP e vere e proprie guerre per le prime tre posizioni con tanto di spie e guerra fredda.

Tali novizi, molto ingenui a dire la verità, sono convinti che è solo una battuta uno scherzo innocuo per farsi beffe di loro e della SEO che puoi nascondere un cadavere(ma anche 10 o 100) nella seconda pagina della SERP di Google.

 

 

 

you're currently offline